Istituto Superiore Scienze Religiose Rimini

mastersacra2
Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Master in “Valorizzazione dell’arte sacra e del turismo religioso”

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose “A. Marvelli”, d’intesa con il Servizio Nazionale per gli studi superiori di Teologia e di Scienze Religiose della Conferenza Episcopale Italiana, e con l’approvazione della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, attiva nell’anno accademico 2014-2015 la I edizione del Master universitario di primo livello in “Valorizzazione dell’arte sacra e del turismo religioso”.

Il Master usufruisce della struttura del Biennio specialistico in Arte sacra e Turismo religioso e si rivolge in particolare a coloro che, pur senza aspirare a un titolo accademico della Laurea Magistrale in Scienze Religiose, operano o intendono operare in settori che richiedono una formazione specifica nell’ambito dell’arte sacra, dei beni culturali ecclesiastici, del pellegrinaggio e del turismo culturale e religioso. Il percorso formativo ha durata biennale, per complessivi 60 ECTS (crediti universitari).

Questo Master si propone di offrire una valida preparazione nel campo dell’Arte sacra e dei Beni Ecclesiastici, a partire dall’acquisizione delle specifiche conoscenze di strumenti, fonti, studi specifici e delle tecniche operative. L’intento è la valorizzazione del patrimonio artistico ecclesiale come straordinario potenziale teologico, simbolico, catechetico e spirituale, ma anche come risorsa per lo sviluppo culturale ed economico del territorio, offrendo concrete opportunità formative e professionali connesse al turismo religioso e culturale.

La particolarità dell’offerta formativa e del metodo proposto è finalizzata a far emergere e consolidare i legami profondi e vitali tra fede, arte, cultura e sviluppo, tra ricerca, studio, tutela e innovazione: legami che, favorendo l’incontro tra i diversi saperi in una prospettiva multidisciplinare, permettono di restituire una più articolata identità storico-scientifica del bene culturale, mettendo a frutto anche i nuovi linguaggi della cultura contemporanea. Una delle finalità prioritarie è quella di offrire un concreto supporto professionale alla realizzazione di un sistema territoriale che promuove, recupera e valorizza, attraverso una strategia coordinata e integrata il patrimonio liturgico, storico, artistico, architettonico, museale, ricettivo di una o più Chiese particolari. L’attenzione è rivolta in particolare all’area romagnola, al polo cristiano-bizantino di Ravenna, alla Scuola riminese del Trecento e al Tempio Malatestiano di Rimini, ma anche ai molteplici itinerari artistici e culturali di San Marino e Montefeltro, come pure delle altre città e diocesi della Romagna (Faenza, Forlì, Cesena, Imola), ove l’incontro tra arte e fede ha generato nei secoli un eccelso patrimonio artistico ecclesiale, testimoniato da cattedrali, basiliche, pieevi, santuari, monasteri, biblioteca, musei e da tanti altri luoghi di pellegrinaggio.

Per saperne di più

Master in “Valorizzazione dell’arte sacra e del turismo religioso”

masterartesacra-1

1 settembre 2014 Senza categoria